Concerto Nightwish

Il 25 aprile è stata l'unica data italiana del tour Imaginaerum del gruppo finlandese dei Nightwish.
Da tempo uno dei miei gruppi preferiti, ho finalmente colto l'occasione per assistere al mio primo, vero concerto *_*.
Concordata la partecipazione all'evento con mia sorella, ho comprato i biglietti ad ottobre.
Per trovare l'unico rivenditore io e mia madre abbiamo girato parecchio per Campbasso finchè non abbiamo trovato il tanto agoniato negozietto di musica sito nella sperduta periferia.... I preziosi biglietti hanno aspettato mesi al sicuro nel cassetto del mio comodino.
Organizzata per bene la settimana di "libertà", considerato che il concerto capitava in un giorno di festa nazionale, avrei solo dovuto prendermi tre giorni di ferie e il ponte del primo maggio avrebbe fatto il resto.
Sfortuna vuole che inizialmente non mi si volevano dare tutte e tre i giorni ma solo due, che sono spuntate riunioni improvvise il martedì mattina (il mio giorno libero, che equivale ad un eufemismo perchè le riunioni e i consigli li mettono sempre di martedì), e in più ponte del primo maggio sospeso. Una vera tragedia, soprattutto perchè mia sorella aveva già preso impegni in merito alla mia presenza. L'unica fortuna è stata la finale concessione dei tre giorni di permesso (fatta comunque pesare), così sono riuscita a partire per ora di pranzo martedì 24 e a tardo pomeriggio arrivo a Faenza da mia sorella.
La mattina del 25 ci svegliamo con comodo, pranziamo presto e subito dopo prendiamo la macchina e da Faenza ci dirigiamo verso Milano. Arriviamo al Forum alle 16:30 convinte che alle 17:00 ci avrebbero fatto entrare ed alle 17:30 sarebbe iniziato il concerto. Ridete pure (e io con voi) ma nessuno mi aveva spiegato che all'apertura dei cancelli in genere passano almeno un paio d'ore prima che inizino i gruppi di apertura..... Comunque, con una certa confusione iniziale riusciamo ad entrare.
In fondo al parterre (spero sia questa la parola giusta) c'era la rivendita ufficiale di gadget e io non mi faccio sfuggire l'occasione e compro una maglietta per me e una da regalare a mio fratello.
Raggiungiamo i nostri posti e, riflettendo sull'effettivo orario, pensiamo entrambe che avremmo potuto avviarci più tardi.
Nell'attesa guardiamo il Forum pian piano riempirsi e notiamo l'eterogenietà delle persone all'interno.
Non solo ragazzi giovani ma anche adulti ed anziani. Che bello quando la musica riesca ad unire generazioni diverse....
Alle ore 19:00 si esibisce il primo gruppo di apertura, le Eklipse. Un quartetto d'archi tedesco che arrangiano in chiave sinfonica successi di vario tipo come  “Cry me a River” di Justin Timberlake, “Paparazzi” di Lady Gaga, il tema de “Il Padrino”, “In The End” dei Linkin Park e “Clocks” dei Coldplay.
A seguire ecco i finlandesi Battle Beast. Una carica di puro heavy metal, anche se non mi sono piaciuti più di tanto, capitanati da una grintosissima cantante che mia sorella ha definito "la versione femminile di Bruce Dickinson" (il cantante degli Iron Maiden).
E finalmente, allo scoccare delle 21:00, inizia il vero concerto.
Un'enorme tenda fatta di strisce bianche copre la scena e, con un gioco di luci ed ombre, compare la sagoma di una persona su una sedia a dondolo.
La magia ha dunque inizio.....
(Avrei voluto inserire il video che ho fatto io, ma forse è troppo pesante e non me lo carica, quindi accontentatevi di questo reperito su youtube)

Sono state due ore di musica bellissime e coinvolgenti. Io e mia sorella ci siamo alternate nel fare video, foto e a scatenarci a ritmo di musica, a cantare a squarciagola e gridare. Davvero una bellissima sensazione.
Un'esperienza da ripetere assolutamente.
La scaletta è stata molto equilibrata alternando pezzi del nuovo album con altri storici. Il gruppo è stato anche magistralmente supportato da un suonatore di cornamusa davvero bravissimo.
Anche la scenografia mi è piaciuta molto. Semplice ma efficace, composta da due quadri di grandi dimensioni e le postazioni delle tastiere e della batteria personalizzate a tema. A completare il tutto, uno schermo enorme in alto che trasmetteva immagini in sintonia con i pezzi. Luci ed effetti pirotecnici hanno fatto il resto.
Alle 23:00 il concerto è finito, il Forum inizia così a svuotarsi. Mia sorella si pente di non aver preso la maglietta e vuole rimediare così ritorniamo al rivenditore che, haimè, le aveva finite. Così usciamo e ci dirigiamo nel parcheggio per recuperare la macchina. Nel mentre i venditori tarocchi svendono i loro gadget (visto che è l'unica data italiana non ha senso conservarli) e la gente fa giustamente acquisti. Raggiunta la macchina decidiamo di aspettare un pò prima di partire poichè si è creata una coda immensa per uscire dal parcheggio. Nel mentre ci rivediamo i video e cantiamo come due sceme in macchina.
Alle 11:45 partiamo e, visto che ci sentivamo l'adrenaline a mille e il sonno non si faceva sentire, decidiamo di non fermarci in zona ma di tornare direttamente a Faenza. Così partiamo e alle 2:15 passate arriviama a casa e ci godiamo il meritato riposo.

Volevo ringraziare di cuore mia sorella per essere venuta con me al concerto e per ever guidato sia all'andata che al ritorno; ringrazio anche i colleghi che gentilemnte mi hanno sostituito a lavoro durante i giorni di permesso.
Nota divertente ed affettuosa: anche a mio padre piacciono i Nightwish, la prossima volta vuole venire anche lui, lo vesto da metallaro e gli compro la maglietta XD.

5 commenti:

Clyo ha detto...

Www, che viaggio! Ora non posso documentarmi su questi gruppi, che non conosco ma mi ispirano, ma presto cercherò

automaticjoy ha detto...

Il primo concerto è sempre un'emozione non indifferente, se poi è di un gruppo a cui si è molto legati anche il secondo, il terzo, il decimo sono indimenticabili. Spero che questo primo live sia per te solo l'inizio di una lunga serie!

Mirage ha detto...

@Clyo
Documentati, chissà che non nasca una nuova fan dei Nightwish ^^.

@automaticjoy
Lo spero anch'io, è stata davvero una bella esperienza, diversa da quella che provo quando mi capitata di vedere l'opera o un concerto di musica classica/sacra.

Acalia ha detto...

I Nightwish sono stati il mio primo vero gruppo metal *__* Adoro certe canzoni! Beata te che ci sei andata al concerto, io è un po' che non ne vedo (la Dolce Metà qui è un pantofolaio) XD

Mirage ha detto...

Anch'io sono prevalentemente pantofolaia, ma questo tipo di eventi sono le giuste occasioni per uscire e divertirsi.
La canzone che mi ha iniziato al metal è stata "Blak diamond" degli Stratovarius.


up