7# Cenerello

Se durante l'inverno siamo in paese, per riscaldare l'ambiente usiamo il camino.
La notte, quando i tizzoni si sono attenuati, Micio si accoccola comodamente vicino alla cenere per godere del calduccio.
Effetti collaterali?
Due per essere precisi.
Il primo è che lo ritroviamo completamente sporco di cenere (da qui il soprannome Cenerello), il manto splendente si opacizza e accarezzandolo si viene inevitabilmente contaminati dalla cenere.
Il secondo è che talvolta la coda presenta macchie scure, bruciature causate dai tizzoni ardenti.
Non preoccupatevi, fortunatamente solo il pelo subisce danni che col tempo scompaiono.

2 commenti:

automaticjoy ha detto...

I mici cercano sempre il caldo, anche la mia si piazza sempre nei punti in cui passano i tubi dell'acqua calda, però sono un po' preoccupata per Micio che si bruciacchia la coda!

Mirage ha detto...

Non preoccuparti, come ho scritto in genere si bruciacchia solo un pò la parte superficiale del pelo.
C'è da dire che però non demorde comunque...


up