Toward the Terra (Terra e....)

Manga in 3 volumi di Keiko Takemiya del 1977, Toward the Terra (Terra e....) è un mix di generi diversi: fantascienza, drama, psicologico, shounen.
Da questo sono stati tratti un film (1980) e una serie animata (2007) di 24 episodi.
Trama: "In un'imprecisata epoca del futuro, l'umanità ha abbandonato la Terra da lei stessa devastata dall'inquinamento e si è spinta verso le stelle colonizzando nuovi pianeti. La razza umana non vive più indipendente e non ha potere decisionale, questo perché è stata affidata alla Dominazione Superiore, un’intelligenza artificiale col compito di controllare e regolare le vite degli uomini "La Grande Madre".
Jomy vive nella città di Ataraxia, dove la vita di tutti i giorni è gestita dai supercomputer in mano allo Universal Control. Al compimento del suo quattordicesimo compleanno, Jomy -così come tutti gli altri ragazzi- deve sottoporsi al cosiddetto esame di passaggio verso l'età adulta, in realtà un lavaggio del cervello con cui la memoria dei ragazzi viene completamente cancellata. Il suo esame viene però interrotto dall'intervento di Soldier Blue, un esponente della razza dei Mu, che sembrano molto interessati al giovane Jomy. Dotati di immensi poteri psichici, i Mu sono visti come un pericolo dai normali esseri umani, e per loro l'unica speranza di sopravvivenza è la fuga, verso lo spazio, verso il luogo da cui tutto ha avuto origine... verso la Terra. Sarà Jomy a dare loro speranza e a guidarli in questo lungo viaggio?"
Serie Animata:
Considero la serie animata davvero straordinaria in tutto.
La storia è molto bella, ben strutturata e, nonostante si prolunghi nel tempo, non ha mai punti deboli.
L'animazione e il caracter design (attualizzato ma pur sempre personale) sono meravigliosi, e la colonna sonora si amalgama benissimo con le immagini.
Ciò che però rende davvero speciale questa serie è i vari temi di spessore che tratta.
Troviamo la maturazione e l'accollarsi di responsabilità non solo individuali; la paura del diverso e lo spirito di conservazione; il confronto/scontro generazionale; il tema ecologico; il giusto e/o sbagliato in merito al bene comune.
Quello che più mi ha fatto riflettere però, è la terribile verità che noi essere umani siamo disposti ad avere più fiducia nelle macchine rispetto ai nostri simili che, in quanto tali (emotivi, egoisti ed autodistruttivi), invece disprezziamo.
Un racconto corale quindi, anche nell'ambito dei protagonisti che, in quanto leader (seppur di fazioni opposte) si accollano la volontà, le ragioni e le esistenze del proprio popolo di appartenenza.

Film:
Lo stesso non si può dire del film.
Infatti oltre ad avere animazione e carcter design discutibili (considerando anche che la pellicola è piuttosto datata), ciò che pesa di più è la trama.
Questa infatti scorre troppo veloce, saltando o riducendo al minimo parti importatnti.
D'altronde la storia si sviluppa su di un arco temporale piuttosto ampio, se già la serie animata nei suoi 24 episodi riesce in extremis a contenerla, qui l'impresa è davvero ardua e mal gestita.

In conclusione, adesso sarei davvero curiosa di leggere il manga in quanto ho riscontrato alcune discrepanze di narrazione fra l'anime e il film, e vorrei sapere quali derivano dal manga e quali sono state invece cambiate.
In base a quanto detto sopra, consiglio vivamente la visione della serie animata.

6 commenti:

automaticjoy ha detto...

Non avevo mai sentito quest'opera, ma mi sembra una serie interessante per le tematiche trattate (il tema ecologico in particolare mi coinvolge sempre molto), appena possibile spero di riuscire a recuperarla.

Mirage ha detto...

Puoi trovare sia il film che la serie sottotitolati in italiano sul sito dei Mangadreamworld.

Acalia ha detto...

Ho questa serie in programma per una visione al più presto e dalla tua recensione direi proprio che si tratterà di un anime interessante.
Adoro i personaggi che maturano durante la storia *__*

BluVega ha detto...

Questa serie è una delle mie preferite in assoluto! *_*
Il film ce l'ho, ma devo ancora vederlo. Chissà se il manga arriverà mai da noi? ç_ç

Mirage ha detto...

Haimètemo che le speranze siano vane..... T_T

BluVega ha detto...

Io continuo a sperare per un altro po' visto che ultimamente stanno pubblicando un sacco di manga datati, vedi Edgar e Allan Poe di Moto Hagio (lettura che consiglio). Chissà che un bel giorno non arrivi pure questo! *_*


up